Il pozzo









Neanche tu sai come sia potuto accadere, eppure sei lì, fra quattro pareti strette, umide, alte e lisce che ti tolgono anche il respiro! Faticosamente cerchi una via d'uscita e l'unica via è lì in alto! Non hai altre speranze, spingiti, salta, vola ma esci da quel dannato pozzo!





































24 x 24 x h 90

2 commenti:

filosofa ha detto...

Il pozzo

Sapore di sale e lacrime perse
sulla strada della vita.
ne son piene
le tue mani
In attesa di un perchè
cerchi di raggiungere
quella piccola luce
che intravedi
lanciando la forza del pensiero
oltre quel bordo di pietra
duro e scosceso
Ecco la tua salvezza
riuscire a vedere
da quella piccola fessura
di luce, di vita
quello che ti aspetta.
una alba nuova, dolce
che ti emoziona

Lia

Lunapiena ha detto...

Magnifica! Meravigliosa!
BRAVISSIMO!